Baita dell’Alpicella


La conosciamo tutti, da queste parti.
La baita degli Alpini, quasi sempre chiusa, e in tanti ci chiediamo come sarà, di dentro?
Noi siamo come quelle persone lì.
Anzi, eravamo.
Siamo andati a trovare gli Alpini, a settembre di due anni fa, per sapere…..
Un posto così bello, tranquillo, silenzioso, dove se ti siedi sull’erba ed aspetti, magari arriva uno dei caprioli che hanno ricominciato a popolare il bosco…..dove se stai lì fermo e in silenzio, merli, tordi, uccellini di tante razze iniziano di nuovo a cantare…..dove al mattino presto ti capita di veder volare la poiana, alla sera d’estate si affaccia un volpacchiotto timido….possibile debba rimanere lì, senza che ci si possa vivere almeno per un pò?
E gli Alpini han detto vediamo….fate richiesta scritta, armatevi di pazienza e sicuro….con tempi biblici vedrete che vi si risponderà.
Fatta richiesta, partono i sogni.
Vediamo se si può trasformare.
Se può diventare un posto dove c’è sempre qualcuno ad accoglierti, dove ci puoi arrivare a piedi mentre cerchi i funghi, puoi imboccare la stradina stando in groppa a un cavallo, puoi pedalare sudato fino ad arrivare su.
E trovi un panino, un piatto di pasta, una caraffa d’acqua o di vino fresco.
Un letto se vuoi fermarti a dormire e svegliarti col profumo di torta di mele e caffè, dopo che sei salito su dalle brande sazio di zuppa o polenta o di quello che il….”cuoco” ha voglia di preparare.
Dove ci puoi venire la domenica coi bambini, non c’è pericolo, lì.
Ci puoi organizzare incontri per conoscere un libro, farla diventare base di partenza per conoscere i produttori del circondario, far venire gli amici per festeggiare il tuo compleanno.
Farla diventare un po’… “ casa tua” .
E finalmente, dopo mesi e mesi, intralci intoppi e incomprensioni, ecco che arriva il si.
Stiamo facendo i lavori, abbiam messo in moto la burocrazia.
L’abbiam chiamata Baita della Luna, e la devi vedere, come è luminosa da qui.
Siamo la Gente dell’Alta Via

 

Torna alla categoria "storia"
Google
Sito Online di Euweb